Blue Wale: la manipolazione corre sui social (ed è devastante!)

Sembra che anche stavolta siamo riusciti a importare idiozie dall’estero. A quanto ho visto c’è gente malata che si diverte a condividere e rendere tristemente virale questo nuovo “gioco” made in Russia chiamato Blue Wale (balena blu), basta fare una veloce ricerca di questa keyword sui social o su un qualsiasi motore di ricerca per imbattersi in post e disegni della suddetta prima di farla finita. Per 50 giorni, i ragazzi che decidono di unirsi a questa fesseria, dovranno ricevere macabre istruzioni che contemplano tra le altre azioni anche l’autolesionismo, da “curatori” (psicopatici che incitano al suicidio collettivo plagiando le giá disturbate e fragili menti di adolescenti depressi). Il 26giorno il curatore si premura di comunicare la data del folle gesto, mentre il 50esimo giorno, il malcapitato dovrá gettarsi da un palazzo. Questa isteria collettiva è nata sul Facebook russo ma, stando alle ultime indagini, pare che si sia diffusa anche in tutta Europa ed alcune zone d’Italia. È difficile giudicare quanto ci sia di vero e quanto di inventato, ma basta una veloce ricerca sui social per vedere quanto ci si prenda gioco di menti fragili, disturbate, influenzabili o semplicemente annoiate. Il 21enne russo, presunto ideatore del “gioco” è stato arrestato con l’accusa di istigazione al suicidio di almeno 16 adolescenti, giustificando il gesto definendosi un “purificatore”, non è pentito del gesto e crede di aver fatto un favore all’umanità, secondo una malata selezione​ naturale. Quello che vi chiedo con questo post è di segnalare ed aiutare, indipendentemente dal fatto che sia uno sciocco buontempone sciacallo o una persona in difficoltà, in modo da isolare questo fenomeno. Resta il fatto che una persona psicogicamente fragile o deviata non dovrebbe nemmeno avere accesso ad Internet, il quale ha acuito tale fenomeno. Trovo spaventoso quanto Internet riesca a sottomettere le persone​!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...